Home

Ritratto«Professore ordinario di Semiotica (M-FIL/05) presso l’Università di Siena.  Fondatore del Master in “Comunicazione d’impresa. Linguaggi, strumenti, tecnologie” dell’Università di Siena (e suo Direttore dal 2006 al 2014). Ha ideato e diretto il Centro Ricerche – Osservatorio sulla Comunicazione con sede a Castiglioncello (2000-13). Dirige (insieme a S. Gensini) la rivista Blityri. Studi di storia delle idee sui segni e le lingue e la collana editoriale Semeia. I segni, le lingue, la storia (ETS). Direttore (insieme ad A. Fabris) della collana Comunicazione e oltre (ETS). Le sue principali aree di ricerca sono: 1. l’area delle teorie semiotiche della comunicazione. 2. l’analisi della nozione di enunciazione. 3. la storia della semiotica e le teorie del segno. 4. le teorie sul linguaggio degli animali e sui ragazzi selvaggi. 5. l’umorismo. 6. la pubblicità. Tiene la rubrica di pubblicità “Consumi in scena” sulla rivista  mensile “Nuovo consumo“»